Con il Gruppo PD in Regione, il primo programma sociale di prevenzione e cura dentistica d’Italia: ecco come funziona

Altri articoli di questa sezione:

Con il Gruppo PD in Regione, il primo programma sociale di prevenzione e cura dentistica per tutti bambini e ragazzi

Con il PGruppo PD in Regione cure dentistiche gratuite e protesi a prezzo agevolato per gli anziani con un basso reddito

La Regione Friuli Venezia Giulia garantisce cure dentistiche per tutti

La crisi che ha colpito l’Italia negli ultimi 10 anni ha reso difficile per le famiglie affrontare le spese per la cura dei denti:

  • 5 milioni di italiani hanno rinunciato a curare i propri denti*
  • 1 italiano su 3 non è andato dal dentista per ragioni economiche**
  • il 21% dei bambini italiani ha già avuto problemi di carie prima dei 4 anni e il 43% prima del compimento dei 12 anni***

Per questo motivo, il Gruppo consiliare del PD Friuli Venezia Giulia, assieme alla Giunta regionale, ha deciso di avviare un programma di sanità pubblica che garantisce cure dentistiche a tutte le persone che non possono accedere ai trattamenti odontoiatrici per ragioni economiche e a tutti i bambini e ragazzi che vivono in regione.

Secondo le stime, i nuclei familiari che possono rientrare nelle agevolazioni del Programma di cura e prevenzione dentale della Regione sono circa 160.000.

L'articolo continua sotto. Qui, intanto, puoi lasciare i tuoi dati per ricevere aggiornamenti sui servizi disponibili per te:

I primi in Italia a creare un programma di odontoiatria sociale

Dal 2016 il Friuli Venezia Giulia è la prima Regione italiana a predisporre un programma di servizi odontoiatrici sociali.

Il principale obiettivo del servizio è curare tutti i cittadini residenti in regione che

Le principali patologie orali alle quali è dedicato il programma sono:

  • Carie
  • Parodontite
  • Malocclusione
  • Carcinoma orale

Sono tutte malattie che possono essere prevenute grazie a visite odontoiatriche periodiche.

Il progetto è stato coordinato dalla Clinica Odontoiatrica e Stomatologica dell'Università di Trieste.

Già oltre 60.000 persone visitate e 80.000 prestazioni erogate

Il Programma di Odontoiatria Sociale della Regione Friuli Venezia Giulia, progettato e avviato dal PD e dal centrosinistra in regione, finora è stato un successo:

Anno 2016 Persone visitate Prestazioni erogate
Bambini 0-6 anni 1.529 1.857
Bambini 6-14 anni 10.001 12.949
Anziani over 65 anni 26.438 34.620
Totale 37.968 49.426
Anno 2017 (gennaio-luglio) Persone visitate Prestazioni erogate
Bambini 0-6 anni 1.033 1.311
Bambini 6-14 anni 7.432 9.854
Anziani over 65 anni 16.596 20.915
Totale 25.061 32.080

Complessivamente il servizio pubblico regionale ha prestato assistenza a più di 60.000 persone, con una media di due prestazioni a paziente. Questi numeri sono destinati a crescere.

Prevenzione e cura per le giovani generazioni

Prevenzione orale e cura, anche con apparecchi ortodontici, sono gli strumenti migliori per assicurare ai nostri figli una perfetta salute dei denti e un corretto sviluppo fisico.

Per questo motivo il Gruppo regionale PD del Friuli Venezia Giulia, assieme alla Giunta, ha previsto un programma specifico per i cittadini da 0 a 14 anni.

Gratis la prevenzione odontoiatrica per bambini e ragazzi

Le fasce dell’età evolutiva tutelate dal programma di prevenzione sono due:

  • Bambini da 0 a 6 anni
  • Bambini e ragazzi da 6 a 14 anni

Entrambe le fasce d’età hanno accesso gratuito ai programmi di prevenzione odontoiatrica per individuare l’insorgere precoce di carie, malattie paradontali e di tutti i disturbi che determinano l’errata chiusura delle arcate dentali (malocclusioni).

Per questo, nei primi sei mesi di attività, sono state realizzate 2.000 visite scolastiche in tutto il territorio regionale.

Il programma di visite scolastiche coprirà tutta la popolazione delle classi prime delle scuole primarie di primo grado. L’opera di sensibilizzazione ed educazione all'igiene orale coinvolgerà tutti i 50.000 ragazzi delle primarie.

H3 Viste, cure odontoiatriche e apparecchi odontoiatrici: gratuità o compartecipazione alla spesa

Le famiglie con bambini da 0 a 6 anni non pagano il ticket per le cure dentali. Hanno inoltre diritto a cure e apparecchi ortodontici gratuiti.

Per i genitori di bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni è prevista la compartecipazione alla spesa sanitaria attraverso il pagamento del ticket, che viene modulato in base alle fasce di reddito e alla gravità della patologia riscontrata (Indice di Necessità di Trattamento Ortodontico). Rimane invece la gratuità per chi è in condizioni di difficoltà economica.

Ecco i parametri adottati:

  • ISEE fino a 6.000 Euro e indice IOTN 4 o 5: cure e trattamenti sono gratuiti
  • ISEE fino a 10.000 Euro: compartecipazione alla spesa e apparecchi ortodontici a prezzo calmierato
  • ISEE fino a 15.000 Euro: costo delle cure secondo tariffario regionale e apparecchi ortodontici a prezzo calmierato 

Per i nuclei familiari con bambini da 7 a 14 anni con malocclusioni gravi (IOTN 5) le cure ortodontiche sono garantite con una partecipazione alla spesa in base ai parametri di reddito:

  • ISEE da 15.000 a 25.000 Euro: 150 Euro a semestre
  • ISEE da 25.000 a 35.000 Euro: 300 Euro a semestre
  • ISEE oltre i 35.000 Euro: 450 Euro a semestre

In tutti i casi, il costo degli apparecchi ortodontici a carico dei nuclei familiari è a prezzo calmierato.

Il sostegno economico ai trattamenti sanitari avviati è garantito fino a che il paziente non abbia compiuto i 16 anni. Cure ortodontiche e apparecchi ortodontici a prezzo calmierato sono assicurati anche ai ragazzi che hanno più di 14 anni d’età, se sottoposti a intervento chirurgico correttivo su indicazione del medico odontoiatra del Servizio Sanitario Regionale.

Cure gratuite per chi ha un reddito basso

Tutte le persone residenti in Friuli Venezia Giulia hanno diritto ad accedere gratuitamente alle cure dentistiche quando hanno un reddito inferiore o uguale a 15.000 Euro.

Sostegno, assistenza, cure agli anziani e a chi non ha denti

La necessità di intervento non riguarda solo i bambini.

Si calcola infatti che il 41,6% degli anziani con un basso titolo di studio non abbia neppure un dente naturale in bocca, mentre la percentuale scende al 17,9% tra quanti hanno un titolo di studio superiore*.

Siccome nessuno deve restare senza il giusto aiuto, il Gruppo consiliare PD e la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia hanno introdotto misure a sostegno delle persone con più di 65 anni che hanno almeno un’arcata priva di denti.

Gli interventi per l’inserzione di protesi rimovibili prevedono trattamenti sanitari gratuiti per gli anziani con ISEE fino a 15.000 Euro.

Il costo di ribasatura dell’arcata priva di denti e quello di realizzazione della protesi possono essere a carico del paziente, ma in base alle fasce di reddito:

Fascia di reddito Trattamento Ribasatura Protesi
ISEE fino a 6.000 Euro Gratuito Gratuita Gratuita
ISEE fino a 10.000 Euro Gratuito 60 Euro 250 Euro
ISEE fino a 15.000 Euro Gratuito 120 Euro 500 Euro

Identiche misure sono state estese alle persone di tutte le età prive di denti.

Per accedere al servizio i pazienti devono presentarsi allo sportello CUP dell’Azienda Sanitaria Regionale più vicina con l’attestazione ISEE e la prescrizione del medico di medicina generale che certifica lo stato di edentulia (completa mancanza di denti) in almeno una arcata.

Ci sono ben 5 nuovi Pronto Soccorso odontoiatrici

Grazie alle politiche del Gruppo consiliare PD e della Giunta regionale, tutti i cittadini residenti in Friuli Venezia Giulia hanno a disposizione cinque nuove strutture odontoiatriche di urgenza.

I Pronto Soccorso per la diagnosi e cura delle malattie del cavo orale sono stati attivati in 5 sedi regionali:

  • Trieste - Clinica Odontoiatrica e Stomatologica Ospedale Maggiore
  • Gorizia - Servizio di Odontostomatologia, Presidio Ospedaliero
  • Pordenone - Chirurgia Maxillo-Facciale e odontostomatologia, Ospedale S. Maria degli Angeli
  • Udine - Chirurgia Maxillo-Facciale Ospedale S. Maria della Misericordia
  • Gemona - Ambulatorio odontoiatrico Presidio Ospedaliero della salute

Nei primi sei mesi di attività sono stati registrati già 4.500 accessi nelle strutture sanitarie per la cura dei denti.

I Pronto Soccorso odontoiatrici sono centri specializzati nelle

  • Cure urgenti
  • Visite odontostomatologiche
  • Diagnosi e trattamento delle lesioni orali precancerose o neoplastiche

Tutti i Pronto Soccorso odontoiatrici hanno attivato percorsi per controlli mirati alla prevenzione e al trattamento precoce del carcinoma orale e un secondo ambulatorio è in corso di apertura a Udine.

Interventi per persone con patologie sistemiche o vulnerabili

Le politiche della Regione Friuli Venezia Giulia sono attente alle esigenze dei pazienti che già soffrono di altre malattie invalidanti di natura:

  • Cardiovascolare
  • Metabolica
  • Neoplastica
  • Degenerativa

Tutte le persone che soffrono di patologie sistemiche hanno canali di favore per accedere ai servizi, che sono erogati con modalità che vanno incontro alle loro esigenze personali.

Per Accedere al servizio è sufficiente esibire la prescrizione del medico di medicina generale con codice di priorità D.

Attenzione è rivolta alle persone che si trovano in condizioni precarie di salute, perché sottoposti a cure o trattamenti per altre patologie. Le prestazioni odontostomatologiche sono garantite per quanti si trovano in condizioni di:

  • attesa di trapianto o post trapianto
  • immunodeficienza grave
  • cardiopatia congenita cianogena
  • radioterapia eseguita o programmata del capo
  • patologie oncologiche in trattamento
  • rischio di osteonecrosi da farmaci
  • emofilia grave e altre patologie gravi della coagulazione
  • trattamento anticoagulante
  • disabilità neuropsichiatriche gravi
  • malattie rare con coinvolgimento del distretto orale
  • tossicodipendenza su invio dal SERT
  • trattamento inviati dal servizio per le dipendenze
  • postumi di gravi traumi o interventi demolitivi per patologie oncologiche
  • malattia mentale su invio del DSM
  • patologie metaboliche non compensate
  • malattie cardiovascolari o cerebrovascolari gravi
  • patologie infiammatorie croniche
  • gravidanza
  • in dialisi

I cittadini non esenti pagheranno soltanto il ticket per accedere alle prestazioni odontostomatologiche.

Un solo numero per accedere a tutti i servizi

Tutte le prestazioni possono essere prenotate:

  • nelle farmacie della regione abilitate
  • agli sportelli CUP delle Aziende del Servizio Sanitario Regionale
  • chiamando il numero unico per la salute e il sociale: +39 0434 223522

Il servizio di prenotazione telefonica è attivo (anche solo per informazioni) da linea fissa e cellulare, dal lunedì al venerdì dalle 07.00 alle 19.00, e il sabato dalle 08.00 alle 14.00.

Il costo della chiamata dipende dal piano tariffario del proprio operatore telefonico.

RIFERIMENTI

*Istituto Nazionale di Statistica
**Associazione nazionale centri odontoiatrici (ricerca Key-Stone)
***Studio Organizzazione Mondiale della Sanità

Potrebbero interessarti anche questi servizi: